Formalità doganali

Quindi desideri immatricolare la tua auto in Francia. Nessun problema !

Quindi desideri immatricolare la tua auto in Francia. Nessun problema !

Ti spieghiamo tutte le procedure doganali e i costi che dovrai sostenere.

Oltre a questo, devi saperne di più.

Il Principato di Andorra non fa parte dell'Unione Europea ma esistono comunque accordi di libero scambio, in particolare sull'importazione di veicoli. Di conseguenza, non esiste un dazio doganale del 10% da pagare a differenza dei veicoli statunitensi, ad esempio.

Oltre a questo, devi saperne di più.

Di seguito troverai un riepilogo riguardante Andorra dal sito della dogana francese:

Pagamento di dazi e tasse

Devi pagare i dazi doganali e l'IVA, o IVA solo ove applicabile, a un ufficio doganale, al fine di immatricolare il tuo veicolo in una serie normale, nei seguenti casi:

Oltre a questo, devi saperne di più.

  • veicolo originario e proveniente da un paese non membro della Comunità Europea; (questo è il caso di Andorra)

  • veicolo originario di un paese terzo (al di fuori dell'Unione Europea), ma proveniente da uno Stato membro dell'Unione Europea, per il quale non sono stati pagati dazi e tasse entrando nel territorio comunitario.

Quali documenti devi presentare?

In tutti i casi, è necessario presentare i seguenti documenti al servizio doganale.

  • il certificato di registrazione o qualsiasi documento ufficiale equivalente;

  • la fattura, se c'è stata una vendita;

  • se del caso, una dichiarazione di transito comunitario esterno (T1) redatta utilizzando il nuovo sistema di transito informatizzato (NCTS) 3;

  • e, se il veicolo proviene da un paese che ha concluso un accordo con la Comunità europea (Associazione europea di libero scambio (EFTA, ad esempio), un certificato comprovante l'origine preferenziale (EUR.1, EUR-MED, DOF, DOF EUR- MED, FORM.A) approvato dal servizio doganale del paese di partenza che ti consentirà di beneficiare di un dazio doganale ridotto o nullo a seconda dell'accordo esistente con il paese interessato.

Nota importante: le targhe estere del veicolo, soggette a sdoganamento, devono essere valide. Non si considerano valide, ai sensi del codice della strada e del regolamento sui trasporti, le immatricolazioni riprodotte sulle targhe francesi, quelle in transito temporaneo la cui data di validità è scaduta e più in generale quelle non conformi agli articoli. R.317-8 e R.322-3 del codice della strada.

Cosa sono le formalità di sdoganamento?

Il servizio doganale stabilirà, su vostre istruzioni, una tassazione automatica, salvo in caso di trasloco (trasferimento di residenza normale).
In particolare è possibile pagare le somme dovute a fronte di dazi e / o tasse, esclusivamente in euro, sia in contanti, sia con assegno, sia con carta di credito (previa installazione di un terminale CB in ufficio).
Si precisa inoltre che in caso di pagamento tramite assegno per un importo superiore a 1.524,49 euro, sarà richiesto un assegno circolare o bancario.

Dopo lo sdoganamento, il servizio ti darà:

Oltre a questo, devi saperne di più.

  • una copia della dichiarazione doganale;

  • una ricevuta;

  • un certificato di sdoganamento n ° 846 A: devi presentare questo certificato, che attesta che hai pagato i dazi e le tasse, alla prefettura dove verrà immatricolato il tuo veicolo.

Oltre a questo, devi saperne di più.

Quali sono le altre formalità?

Oltre a questo, devi saperne di più.

Prima di acquistare un veicolo immatricolato all'estero in Francia, assicurati che il suo proprietario lo abbia sdoganato. Fatevi presentare il certificato di sdoganamento “846 A” che dovrete presentare ai servizi prefettizi in fase di registrazione. Potrebbe essere necessario espletare altre formalità, in particolare verificarne la conformità alle norme, prima di metterlo in circolazione.

Qual è la base imponibile per i dazi e le tasse che devi pagare?

La base per la tassazione è il valore IVA esclusa del veicolo standard, eventualmente maggiorato di costi accessori, come costi di trasporto, opzioni, ecc.
Di seguito troverai i dazi e le tasse applicabili in base all'origine del veicolo così come ammesso dal servizio doganale.

Frais de douane à l'exportation d'un véhicule - platine motors
Pas de taxe à l'exportation de véhicule

C'est le cas

de l'Andorre

Se hai ulteriori domande sulla rivendita del tuo veicolo una volta che è stato registrato in Andorra, non esitare a contattarci tramite il modulo di contatto Platine Motors di seguito.

La registrazione in Francia è relativamente semplice.